Maglie dipinte a mano: da Kandinskij a Malevich e Hartung

maglia dipinta a mano - il giardino dell'acero rosso - camogli

Quadri da indossare: moda primavera per le maglie in misto lana di il giardino dell’acero rosso

Pensando a Hartung, Kandinskij, Malevic, nuove creazioni per coniugare la fantasia del colore ad una morbida maglia primaverile..
maglia dipinta a mano - il giardino dell'acero rosso - camogli

maglia dipinta a mano - il giardino dell'acero rosso - camogli

 

maglia dipinta a mano - il giardino dell'acero rosso - camogli maglia dipinta a mano - il giardino dell'acero rosso - camogli

 

 

 

 

 

 

 

Ci ritroviamo con le nostre proposte pittoriche, nuovi quadri da indossare.

Anche per queste maglie, dalle linee morbide, utilizziamo come tecnica la pittura libera come per le sciarpe della linea Evanescenze,

L’essenza di questi artisti, Hartung, Kandinskij, Malevic, da cui traggono ispirazione i motivi dipinti sulle nostre maglie, viene reinterpretata da il giardino dell’acero rosso.

Approdiamo dunque nelle nostre creazioni immersi nella teoria pittorica di Kandinskij che nella sua sintesi passa tra la linea, la forma ed il colore. Il colore libero dal disegno, come mezzo per l’espressione dello spirito. Dalla ricerca del segno di Hartung: “l’origine del segno, ma non il senso originario del segno, bensì l’atto che lo produce” passiamo infine all’ispirazione di Malevich che sottolinea l’importanza della sensibilità delle persone davanti ai colori e alle forme geometriche, slegate dagli oggetti e dal fatto che l’arte debba rappresentare la realtà.

In questa linea un fondo di astrattismo, nel negare la rappresentazione della realtà per esaltare i propri sentimenti attraverso, forme, linee, colori.